il festival

Festival San Gregorio - IV EDIZIONE

San Gregorio è un luogo a cui sono molto legato, mi ricorda la mia infanzia ed è veramente un piacere poterne usufruire grazie ad una iniziativa meritoria come quella organizzata dal nostro amato Corpo Musicale “Lorenzo Perosi”: il Festival di San Gregorio. Il connubio fede – musica si addice molto a questo luogo che sono sicuro sia nel cuore di tutti i caslinesi, ma che crea stupore e meraviglia per la bellezza e la serenità che trasmette anche a coloro che per la prima volta vi si accostano. 

Ringrazio quindi Chiara Meroni, il presidente Alberto Masciadri e il maestro Marcello Corti per aver fortemente voluto questo festival che sono sicuro diverrà una costante nel panorama delle manifestazioni caslinesi e cercherò sempre di garantire il massimo del sostegno affinché questo avvenga. Un doveroso ringraziamento al padrone di casa Don Stefano e a tutti coloro che a vario titolo hanno reso possibile questa manifestazione.
Grazie.

Il sindaco
Marcello Pontiggia

 

“Un’occasione per restituire bellezza ad un luogo e ad uno spazio pensato per portare gli uomini a Dio”.

Don Stefano Dolci
Parroco di Caslino d’Erba

Organizzare per il quarto anno consecutivo il Festival San Gregorio, ricordando che in un piccolo paese come Caslino da 135 anni adulti e ragazzi si incontrano per fare musica insieme, ci sembra il modo giusto per ringraziare tutte le persone che in questi anni ci hanno seguito e sostenuto.

Alberto Masciadri
Presidente del Corpo Musicale Lorenzo Perosi 


Per il Quarto anno consecutivo il Festival San Gregorio cerca di valorizzare un pezzo di storia attraverso la condivisione di un’esperienza musicale e l’incontro tra cultura popolare e cultura accademica. Rendere fruibili i beni culturali di Caslino d’Erba è l’obiettivo primo del Festival San Gregorio. Valorizzazione e tutela di un bene culturale non possono essere efficaci se slegati dalla fruizione del medesimo da parte dei cittadini.

Riempire San Gregorio di musica, di musica fatta da giovani, di musica fatta da amatori, di musica fatta con gratuità, sincerità e onestà è la maniera più semplice e gioiosa di far rivivere questo piccolo gioiello della storia. Tre incontri musicali: un’orchestra, un coro e una banda sono solo tre vie possibili di vivere l’arte nelle sue più diverse sfaccettature. Ma anche un’installazione realizzata e pensata per essere costruita dal pubblico: un percorso multi-sensoriale che possa disabituarci alla bellezza con cui quotidianamente conviviamo e che possa invece donarci ancora la meraviglia di un incontro.

La straordinaria esperienza del Festival San Gregorio è realizzata dal Corpo Musicale Loreno Perosi di Caslino d’Erba: una piccola banda di grandi persone con un amore ancora più grande per il proprio paese. Il Festival non sarebbe possibile grazie alla disponibilità della Parrocchia di Sant’Ambrogio e alla viva e partecipe comunità di Caslinesi.